INTERVENTI DEL SINDACO
il punto della situazione

il punto della situazione

È passato un anno dalle elezioni del maggio scorso e colgo l’occasione per fare il punto della situazione. 
All’interno del giornale troverete gli articoli dedicati alle attività svolte dall’Amministrazione comunale durante questo primo anno ma io vorrei iniziare dai problemi della sicurezza che ci hanno colpito soprattutto tra fine settembre 2014 e l’inizio di febbraio 2015.
Ci sono state molte discussioni, assemblee animate e forse qualcuno ha anche esagerato con i toni, ma in questi ultimi tempi il problema si è fortemente ridotto grazie all’azione combinata dei Carabinieri e della Polizia Locale di Pecetto ed alle altre azioni di cui dirò in seguito. 
Vorrei al proposito ringraziare il Capitano Formichella e il Maresciallo Manna che con costanza hanno pattugliato in questi mesi il nostro territorio ed il Comandante Calò. È stata istituita una Commissione Consigliare sulla Sicurezza che si è riunita due volte; è in preparazione una App personalizzata per il Comune di Pecetto che permetterà la segnalazione immediata sia alle Forze di Polizia Locale sia ai Carabinieri (sarà pronta tra poche settimane); si sta predisponendo una Convenzione con le Associazioni delle Guardie Venatorie (Enalcaccia e Italcaccia) che già perlustrano le campagne (il luogo più frequente dal quale sono avvenuti gli accessi alle abitazioni) e, non appena avremo pronto il bilancio preventivo, si installeranno una o più telecamere agli accessi del paese che hanno anche la particolarità di “leggere” le targhe e segnalare in tempo reale se le auto cui appartengono sono rubate o se le targhe sono clonate.
Siamo comunque consapevoli, come ha sottolineato anche il Capitano Formichella nell’assemblea dei cittadini, che il problema dei furti si può contenere ma purtroppo non eliminare totalmente.
Ribadisco quanto ho già scritto nel giornale scorso: è indispensabile l’aiuto reciproco, l’aggregazione, la premura per quanto accade dal vicino, l’informazione immediata ai Carabinieri in qualsiasi momento per qualsiasi situazione sospetta o anomala (ricordo che nei giorni feriali negli orari di ufficio si può telefonare alla Polizia Municipale al numero che troverete in questo Notiziario). Il Capitano della Compagnia di Chieri si è raccomandato di avvisare immediatamente e sempre le Forze dell’Ordine senza cercare di compiere atti eroici o di autodifesa.
Compatibilmente con i vincoli di spesa stanno proseguendo le attività relative ai lavori pubblici il cui dettaglio troverete nell’articolo dell’Assessore Vitale. Speriamo in un allentamento del Patto di Stabilità, soprattutto per i Comuni virtuosi come il nostro, affinché nella seconda parte dell’anno possano esserne eseguiti altri che già sono stati individuati.
Quest’anno, come sapete, è un anno speciale perché ricorre il centenario delle Ciliegie di Pecetto.
Dopo il successo della Camminata gastronomica, grazie al grande lavoro della Proloco e dei tanti volontari delle Associazioni Pecettesi, al supporto della Protezione Civile e delle Forze dell’Ordine e anche grazie al bel tempo che, ci auguriamo, e speriamo ci accompagni per tutto il periodo in modo da poter dare il giusto risalto al nostro bel prodotto tipico ed alle numerosissime manifestazioni che lo celebreranno. Siamo riusciti, grazie a “Turismo Torino”, ad avere una vetrina all’EXPO attendiamo la data, nel frattempo il 12 maggio siamo stati invitati al Rotary di Milano per presentare il nostro prodotto.
Domenica 31 maggio, in occasione dei 200 anni dalla nascita di Don Bosco, saremo meta di uno dei 5 percorsi dedicati al grande Santo che partirà da Val Salice a Torino e percorrerà Pecetto per concludersi in serata a Chieri. Come sicuramente sapete, nella nostra Parrocchiale c’è una lapide che ricorda la presenza di Don Bosco a Pecetto dove predicava dal pulpito della nostra Chiesa.
Concludo rivolgendo un caloroso appello a tutti i cittadini pecettesi a supportare e a “fare la propria parte” per la buona riuscita della Festa delle ciliegie anche solo sopportando qualche piccolo disagio legato alle attività ed alle manifestazioni che si svolgeranno in paese che porteranno certamente molte persone non solo da Torino e dal territorio ma anche da località ben più lontane. Sarà questa un’importante vetrina per il paese ed una occasione unica per fare conoscere ed apprezzare ancora di più le nostre uniche bellezze ed i nostri prodotti. L’Amministrazione comunale è come sempre impegnata per contribuire alla riuscita di tutte le manifestazioni.

Il Sindaco Adriano Pizzo



Interventi del Sindaco

Powered by: Studio Menozzi